Treccani: il “Dizionario della Cultura “declina “robotica” grazie al prof. Bruno Siciliano

Il professore di Automatica alla Federico II di Napoli e’ anche curatore della sezione “robotica” di Maker Faire Rome.

Treccani e robotica

Il professor Bruno Siciliano, docente di Automatica all’Università Federico II di Napoli, ha donato una voce del “Dizionario della Cultura”, declinando il lemma “Robotica*.

 

Bruno Siciliano
Il prof. Bruno Siciliano, ordinario di Automatica all’università Federico II di Napoli

«In effetti l’uomo si dimostra essere cosa divina perché dove la natura finisce di produrre le sue spetie l’uomo quivi comincia colle cose naturali a fare coll’aiutorio d’essa natura infinite spetie»

 [Leonardo da Vinci]
Immagine robot

Il “Dizionario della Cultura” della Treccani

L’iniziativa “Dizionario della Cultura” e’ stata lanciata dall’ex ministro Massimo Bray in qualità di attuale direttore generale dell’Istituto della Enciclopedia Italiana –  Treccani.
L’obbiettivo è quello di costruire una vera e propria “guida ragionata” delle voci ricomprese all’interno della parola “Cultura“.
La tecnica è l’essenza dell’essere umano. Con la tecnica gli esseri umani possono ottenere da sé quello che un tempo chiedevano agli dei. Una spinta al superamento dei propri limiti che si proietta nell’ambizione di creare artefatti a propria immagine e somiglianza, è così che nasce l’automa: ciò che si muove da sé.
Si tratta di invenzioni meccaniche di vario tipo: fontane semoventi, orologi, creature spesso zoomorfe o antropomorfe che, mosse dalla forza dell’acqua, dal calore o da un particolare meccanismo, emulano gli esseri umani.
Costellano una storia antica dal medioevo cristiano e arabo al rinascimento italiano, con gli ingegnosi progetti di Leonardo da Vinci, fino al fiorire nel diciottesimo secolo in Europa e Asia di creazioni come la famiglia di androidi di Jaquet-Droz e le bambole meccaniche karakuri-ningyo.
La dimensione ludica dei primi automi affondava le radici in una conoscenza tecnica di frontiera per l’epoca.
Nel periodo industriale, con il prevalere del concetto di utilità delle macchine su ogni altra funzione, le mirabilie di questi automi da considerarsi come i genitori dei moderni robot diventano un ricordo di epoche passate“.

Scopri la declinazione completa a questo link


Maker Faire Rome  – The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Maker Faire Rome 2020 Partner

Promosso e organizzato da

MAIN PARTNER

GOLD PARTNER

© 2020 Maker Faire Rome - The European Edition
Innova Camera - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma - P.IVA e C.F 10203811004 - www.innovacamera.it
Privacy policy