Espositori 2016


3D Mould & Sardinia Sea pieces
3D Mould & Sardinia Sea pieces

3D Mould & Sardinia Sea pieces

L'intento principale del nostro progetto è quello di cooperare, agevolando il lavoro manuale, nei lunghi passaggi necessari alla costruzione di stampi ermetici che contengano materiali fluidi come la resina. In questo modo un piccolo artigiano ha la possibilità di far sì che la resina, come l'acqua, prenda la forma del suo contenitore, realizzando quest'ultimo con più facilità, variando dimensioni e forme più velocemente, con risultati unici e con un costo di lavorazione 3 volte inferiore rispetto al solito. Tali strutture ci consentono di personalizzare gli oggetti in resina trasparente inglobando all'interno, tra una colata e l'altra, tanti particolari che ricordino il mare della Sardegna.
Italy


3D Mould & Sardinia Sea pieces

Carlotta Vargiu, Aldo Vargiu

Mio padre, Aldo Vargiu, è nato il 18 Settembre del 1962, a La Maddalena, un’isola minore del nord Sardegna, dove all’età di 18 anni è stato impiegato come operaio meccanico specializzato nell’arsenale navale militare del paese, uno dei più importanti d’Italia. Tale occupazione ha arricchito enormemente la sua esperienza manuale, già accentuata da una dote artistica naturale che l’ha sempre spinto alla realizzazione di manufatti di un certo livello e piuttosto complicati.
Dopo 10 anni sono nata io, Carlotta Vargiu, il 29 Gennaio del 1990, e sin da bambina, affiancando mio padre, ho imparato a fare diversi lavori manuali che col tempo sono diventati sempre più impegnativi, realizzando ben presto quanto sia complesso il lavoro dell’artigiano in generale. Per questo motivo ho cercato, e continuo a cercare, nella nuova tecnologia l’aiuto necessario per sviluppare e facilitare i lavori decisamente complicati e unici di mio padre, cominciando dall’uso di un plotter da taglio e disegno per passare poi dopo anni allo studio intenso della modellazione e stampa 3D.
Nel 2003, malgrado abbia sempre realizzato ottimi lavori a livello amatoriale, mio padre ha realizzato il sogno di diventare finalmente un artigiano a tutti gli effetti, aprendo la sua bottega “La Pulce Con La Tosse”.
Adesso abbiamo un nuovo sogno nel cassetto che vorremmo realizzare assieme, quello di diventare dei validi artigiani digitali affiancando il nostro lavoro e le nostre tecniche tradizionali agli strumenti e alle invenzioni più sviluppate.
Nella nostra piccola realtà per un artigiano è e sarà complicato sopravvivere alla concorrenza della produzione industriale, ma noi crediamo profondamente nel potenziale della nuova tecnologia e nella fabbricazione digitale, per tanto porteremo avanti e svilupperemo il nostro progetto attuale, e tutti quelli che nasceranno col tempo, con convinzione e insistenza per entrare a far parte del mondo dei nuovi maker.



  A8 (pav. 8) - Carlotta Vargiu, Aldo Vargiu, Giulia Vargiu,
 2016

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04