Espositori 2016


R2D2 porta bevande
R2D2 porta bevande

R2D2 porta bevande

Il progetto prevede la creazione di un frigorifero robot (R2D2), ispirato dai film di guerre stellari, che comandato tramite applicazione del telefono raggiunge l'interessato e porta le bevande che ha nel suo interno.La testa inoltre può essere smontata ed utilizzata come ciotola porta snack. Il pubblico potrà pilotare il robot
Italy


R2D2 porta bevande

Davide Tranchina, Valerio Pompili

Davide Tranchina nasce a Roma nel 09/02/1993, nel 2007 si iscrive alla scuola superiore “Giovanni Boaga” dove si diploma come geometra, durante questi anni apprende l'arte della modellazione tridimensionale sia digitale che pratica a tal punto che produce una serie di chitarre classiche e piccoli elementi di arredo.Nel 2012 si iscrive alla facoltà di architettura dell'università “La Sapienza” dove è attualmente iscritto ed esegue collaborazioni con vari liberi professionisti (geometri ed architetti) e con il Cesma. Nel Maggio del 2014 dopo l'acquisto di una stampante 3D (Witbox), avvia una collaborazione per forniture pubblicitarie con l'agenzia “Tranchina e Figli srl” e nell'ottobre del 2014 avvia un servizio di stampa 3D rispondente al nome Trediroma che è attualmente in esercizio. Nel 2016 si iscrive alla competizione Solar Decathlon Middle East insieme alla Sapienza, università di Roma, competizione internazionale dove si concorre per realizzare la casa del futuro, ecosostenibile e completamente fruibile. A Giugno 2016 viene invitato a Maker Foggia, dove spiega le caratteristiche l'importanza della stampa 3D.

Valerio Pompili nasce a Roma il 26/03/1993, già da piccolo scopre un certo fascino per l'informatica e con l'iscrizione all'istituto tecnico con specializzazione informatica riesce a coltivare questo interesse che lo fa appassionare sempre di più.
Nel 2012 si iscrive al corso di Laurea in Informatica all'Università di Tor Vergata.
Nel 2014 viene eletto rappresentante degli studenti del corso di Laurea.
Sempre nel 2014 arriva primo classificato alla prima edizione dell'Hackathon organizzato dal corso di Laurea e nel 2015 diventa organizzatore della seconda edizione.
Nel frattempo sviluppa progetti propri e universitari, affinando le proprie tecniche e conoscenze.


  C1 (pav. 7) - SMart Lab
 2016

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04