Espositori 2016


Le Corde dell'Anima
Le Corde dell'Anima

Le Corde dell'Anima

Le corde dell'Anima è una installazione sonora interattiva che trae ispirazione dalla credenza che esista una realtà vibratoria dietro ogni fenomeno si manifesti nell'Universo. L'installazione evoca, attraverso il cubo, un modello semplificato del Cosmo e i filamenti disposti al suo interno costituiscono la rappresentazione delle dimensioni sottili dell'Essere Umano. L'azione dei visitatori oppure degli agenti esterni (il vento, le vibrazioni, ...) producono suoni grazie a un programma di composizione algoritmica controllato dai sensori di movimento disposti sui fili.
Italy


Le Corde dell'Anima

Costantino Rizzuti

Costantino Rizzuti è un compositore e un maker con una formazione ingegneristica e una passione per l'uso creativo delle tecnologie. Negli anni ha approfondito la conoscenza delle tecnologie del suono, della musica elettroacustica e dell'informatica musicale. Nella primavera del 2014 ha conseguito il diploma triennale in Musica e nuove tecnologie presso il Conservatorio di Cosenza. E' autore di brani acusmatici e per live electronics presentati presso conferenze e festival nazionali e internazionali. PN (2013-2014) è stato eseguito in occasione dell'EMUFest 2014 – International Electroacoustic Music Festival, Conservatorio Santa Cecilia di Roma. Con la composizione Advaita (2012), per flauto ed elaborazione elettronica in tempo reale, nel giugno 2012 ha vinto la IX edizione del Premio delle Arti, sezione Musica e nuove tecnologie, categoria Live. Risonanze (2011) è stato selezionato per l'esecuzione nell'ambito dei concerti svolti in occasione dell'edizione 2012 della International Computer Music Conference (ICMC). La performance Noisy Silence. The sound of chaos è stata eseguita presso la chiesa di San Cristoforo a Lodi in occasione del finissage della mostra Caotica.2014 curata da Ruggero Maggi. La performance Me contro Io, per tre performer, è stata eseguita, in prima esecuzione, nel dicembre 2014 in occasione del Roccella Jazz Festival. La performance Echi da Oriente è stata realizzata presso il Padiglione Tibet, curato da Ruggero Maggi, presso la chiesa di Santa Marta in occasione dell'Art Night Venezia 2015. E' anche autore di installazioni sonore e audio-visuali presentate in occasione di conferenze e festival nazionali e internazionali (Generative Art Conference 2009, La Terra Fertile 2010, EMUFest 2010, Face Festival 2015) e di mostre (Minia Galleria Nazionale di Cosenza, Febbraio 2013, Minia Galleria d'Arte Santa Chiara, Giugno 2013, Geni Comuni Museo del Presente Rende (CS), Luglio 2015, XXVIII Premio Pandosia 2015).


  D31 (pav. 7) - Costantino Rizzuti
 2016

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04