Espositori 2016


Thymio programming adventure

Thymio programming adventure

Thymio programming adventure è un gioco unico che combina robotica e realtà aumentata in un'inimitabile esperienza di apprendimento alla scoperta della programmazione. Utilizzando un tablet e un programma open source di interfaccia virtuale, the giocatore dovrà risolvere rompicapo sempre più difficili programmando il robot educativo Thymio, che lo rende interattivo con i makers che creano un mondo virtuale attraverso il tablet.
Nella storia del gioco, il giocatore aiuta Thymio a tornare sulla terra da un fantastico mondo parallelo. Il giocatore avanza nella storia compiendo missioni e acquisendo funzioni di programmazione.
La combinazione di mondi reali e virtuali consente interazioni che non erano mai stati esplorati prima.
Switzerland


Thymio programming adventure

Stephane Magnenat, Martin Voelkle, Ramiz Morina, Maria María Beltran, Christophe Barraud, Amaury Dame, Pablo Márquez Neila, Michael Huber, Francesco Mondada, Moti Ben-Ari, Morgane Chevalier

Stéphane Magnenat: dottore in Robotica Mobile. Fondatore di Mobsya, al lavoro sulla produzione di Thymio. Le sue ricerche si concentrano sulla formazione informatica-scientifica per gli altri.
Martin Voelkle: artigiano software con un master in Computer Science. Fondatore di Sampla, una società di consulenza di programmazione.
Ramiz Morina: Master in Game Art e l'illustrazione, le sue capacità vanno da disegno 2D a modelli in 3D, texturing e animazione per videogiochi e fumetti.
Maria Maria Beltran: interaction designer, specializzata in user experience di miscelazione mondi digitali e tangibili.
Christophe Barraud: Master in Microtecnica con specializzazione in robotica. CEO di Mobsya e scrittore indipendente.
Amaury Dame: dottorato in computer vision e robotica autonoma, le sue ricerche si concentrano anche sull'apprendimento delle macchine.
Pablo Márquez Neila: ricercatore in Intelligenza Artificiale specializzato in Computer Vision. Attualmente lavora come ricercatore post-dottorato al CVLab del Politecnico di Losanna.
Michael Huber: Con un background prolifico nel mondo del cinema, le sue storie hanno uno spirito e un tocco magico che sfoca le linee di realtà e fantasia.
Francesco Mondada: Professore presso il Laboratorio di sistemi robotizzati di EPFL. Autore di oltre 100 pubblicazioni nel campo della robotica.
Moti Ben-Ari: Professore presso il Department of Science Teaching of the Weizmann Institute of Science. Ha ricevuto il premio SIGCSE ACM / per contributi eccezionali alla Computer Science Education.
Morgane Chevalier: Insegnante e specialista in ingegneria educativa multimediale. Sta sviluppando una tesi di dottorato sull'accettazione e l'uso dei robot da parte degli insegnanti.


  C10 (pav. 5) - Mobsya Association
 2016

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04