Espositori 2016


stampante 3D con essiccatore

stampante 3D con essiccatore

Stampante con essiccatore incluso. L'essiccazione avviene prima e durante la stampa 3D. Questo sistema consente di stampare tutti i polimeri igroscopici come il nylon, PBT, policarbonato. La presenza di umidità in filamenti, durante la stampa, genera vapore che si va a depositare tra i vari strati dell'oggetto stampato rendendolo fragile.
L'umidità nei processi di trasformazione materie plastiche viene eliminata prima di utilizzare il polimero.
Questo sistema riproduce la stessa procedura utilizzata per la produzione dei filamenti, quindi permette di ottenere i componenti 3D stampati più resistenti rispetto ad un normale processo.
L'innovazione è rappresentata dal fatto che l'essiccazione avviene prima e durante la stampa.
Inoltre l'essiccatore è provvisto di conta metri il quale contando i metri di filo usati, per differenza, mi da il filo disponibile nella bobina rimasta, tale misura potrà essere riportata nella bobina e utile per le stampe successive.
Italy


stampante 3D con essiccatore

Stefano Corinaldesi

30 anni di esperienza nelle materie plastiche


  C5 (pav. 8) - Stefano Corinaldesi
 2016

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04