Kanèsis
Kanèsis

Kanèsis

Grazie all'esperienza nel campo della produzione di materiali termoplastici di LATI e l'innovazione che contraddistingue il processo produttivo messo a punto da Kanèsis, nasce Ecompound, brand specializzato nella produzione di materiali termoplastici caricati con biomasse ricavate da scarti agricoli. Prodotti nel rispetto della stagionalità e privi di coloranti aggiunti, i materiali Ecompound presentano specifiche proprietà meccaniche in base alle biomasse utilizzate per la loro produzione. Per le sue caratteristiche, Ecompound rappresenta la risposta alle esigenze di sostenibilità e innovazione delle aziende che sono pronte ad impegnarsi nel passaggio dalle tradizionali fonti petrolchimiche a fonti alternative e rinnovabili a basso impatto ambientale.

Dalla collaborazione fra Kanèsis e Lorenzo Migliarini, tecnico esperto nella stampa 3D, nasce Hemprinted, una piattaforma e-commerce specializzata nella commercializzazione di materiali e filamenti di origine vegetale e di stampanti 3D con tecnologia DELTA, sviluppate in collaborazione con MSO.
Hemprinted offre un’ampia gamma di servizi on-demand, dalla prototipazione rapida alla campionatura, con l’obiettivo di permettere ai designer e alle piccole produzioni di creare in modo sostenibile, sostituendo gli oggetti plastici di uso quotidiano con alternative bio-based.
Tra i principali filamenti naturally-colored proposti da Hemprinted, l’innovativo Hemp Filament sviluppato da Kanèsis, il primo filamento per stampa 3D con tecnologia FDM ottenuto da scarti provenienti da lavorazioni della canapa industriale.
Fra gli ultimi materiali lanciati, anche il Weed Filament, un filamento creato a partire dallo scarto della trebbia dopo la raccolta della canapa siciliana. Nuovi filamenti e nuove colorazioni sono in arrivo!

Italy


Kanèsis

MICA iSrl

KANèSIS
Kanèsis è il brand italiano che ha elaborato un innovativo progetto per lo sviluppo di processi industriali e materiali sostenibili brevettati a partire dagli scarti di diverse filiere agricole.
Nato nel 2015 dall’idea del siciliano Giovanni Milazzo di recuperare e valorizzare gli scarti di filiera, grazie ad un lungo periodo di ricerca applicata e alla visibilità ottenuta con la partecipazione ad importanti eventi come Expo Milano 2015, Kanèsis riceve l’attenzione che merita ed il progetto inizia a dare i suoi frutti.
Lo stesso anno, infatti, viene presentata la domanda di brevetto presso la CCIAA di Milano relativa ad un biocomposito interamente vegetale derivante dagli scarti di lavorazione della canapa industriale.
Nel 2016 il lancio ufficiale del primo prodotto: l’HempBioPlastic (HBP®), un biocomposito
ottenuto dall’unione dello scarto della prima trasformazione della canapa industriale all’acido polilattico (PLA) derivato dall’amido di mais.
Giovane e dinamica, Kanèsis riesce in breve tempo ad affermarsi nel panorama della produzione di filamenti bio-based per la stampa 3d, stringendo importanti partnership e accordi di distribuzione in Italia e all’estero.
Il 2018 è l’anno di svolta per Kanèsis: il lancio sul mercato di nuovi materiali ottenuti da altre matrici di scarto e l’apertura ufficiale dell’e-commerce Hemprinted, segnano due importanti traguardi per il brand, l’inizio di un viaggio verso un mondo più sostenibile.


Stand E2 (pav. 6) - MICA iSrl

Back
 
Dati aggiornati il