Espositori 2018


MiPatient 1.0

La rilevazione dei segni vitali dei pazienti ospedalizzati è necessaria per valutare la situazione clinica del paziente. Il monitoraggio di questi segni vitali viene solitamente effettuato dal personale sanitario e comprende la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca, la frequenza respiratoria, la saturazione dell’ossigeno nel sangue e la temperatura corporea. Il monitoraggio continuo con dispositivi indossabili, integrato attraverso un’applicazione con un monitor tattile interattivo, può rilevare il cambiamento precoce del quadro clinico, consentendo ai medici di intraprendere tempestivamente azioni correttive.
Italy


MiPatient 1.0

Ludovico Montebianco Abenavoli, Antonio Branca

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
LUDOVICO MONTEBIANCO ABENAVOLI
Data di nascita: 19.10.1976
Luogo di nascita: Catanzaro
Nazionalità: italiana
Luoghi di lavoro: Unità Operativa Complessa di Fisiopatologia Digestiva
Azienda Ospedaliera “Mater Domini” di Catanzaro
Dipartimento di Scienze della Salute
Università degli Studi “Magna Graecia”

Laureato nel 2002 in Medicina e Chirurgia presso l’Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma. Nel 2003 ha conseguito il Master di I° livello in “Problemi e patologie alcol-correlate” presso l’Università degli Studi di Firenze. Dal 2005 al 2006 è stato researchfellow, presso le Service d’Hépatologie, Hôpital Saint Antoine, Universitè Paris VI - Paris (France). Nel 2007 si è specializzato in medicina interna (SSD/MED 09) presso l’Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma. Nel 2008 ha conseguito il Master di II° livello in “Diagnostica ecografica internistica e terapie ecoguidate”, svoltosi presso l’Università “Cattolica del Sacro Cuore” di Roma. Nello stesso anno è risultato vincitore del concorso per ricercatore universitario in gastroenterologia (SSD/MED 12) presso l’Università “Magna Græcia” di Catanzaro. Nel 2011 ha conseguito il dottorato di ricerca in Fisiologia dei Distretti Corporei (SSD/MED 49), presso l'Università degli studi “Tor Vergata” di Roma. Nello stesso anno ha svolto un periodo di stage presso le Service d’Hépatologie, Hôpital Jean Verdier, Universitè Paris XIII, Bondy - Paris (France). Dal 2012 al 2014 ha svolto attività di docenza presso la Faculté de Médecine, Universitè de Batna (Algérie). Dal 2015 è visiting professor presso l'University of Navi Sad (Serbia) e dal 2016 presso l’University of Medicine and Pharmacy “IuliuHatieganu”, di Cluj-Napoca (Romania). Dal 2016 è professore associato in gastroenterologia (SSD/MED 12) presso l’Università “Magna Graecia” di Catanzaro. Nel 2018 ha svolto attività di docenza presso la “Taras Shevchenko” National University di Kiev (Ukraine). Dal 2012 al 2015 è stato membro del consiglio direttivo del Coordinamento Nazionale dei Docenti di Gastroenterologia (UNIGASTRO) e dal 2013 al 2017 del consiglio direttivo della Società Italiana di Gastroenterologia e Endoscopia Digestiva (SIGE). Presenta una produzione scientifica caratterizzata da argomenti di gastroenterologia ed epatologia.

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM
ANTONIO BRANCA

Ambiente di Lavoro: Student of Università degli Studi “Magna Graecia”

Antonio Branca è nato a Cariati (Italia), l'8 ottobre 1987. Nel 2018, si è laureato in Tecniche di Laboratorio biomedico presso l'Università degli Studi della Magna Grecia, Catanzaro (Italia). Attualmente è studente di un master in "FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE" afferente alla scuola di medicina e chirurgia sempre presso l'Università degli Studi della Magna Grecia, Catanzaro (Italia).


  C1 (pav. 5) - University Magna Graecia of Catanzaro
 2018

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56