Espositori 2018


Lightnings as power source

Il mio progetto si occupa di utilizzare l'energia di un fulmine per scopi domestici.
Il tutto, servendosi di una simulazione in scala del fenomeno naturale si occupa, tramite un circuito risonante di tipo spark gap di trasformarne l'energia in un campo elettromagnetico variabile. Questo campo quindi può essere utilizzato per indurre una corrente all'interno di un cavo chiamato secondario. A questo punto, con una serie di regolazioni è possibile utilizzare l'energia di un fulmine per l'alimentazione di oggetti casalinghi.
Il trasformatore utilizzato è di tipo: Bobina di Tesla.
Italy


Lightnings as power source

Pignataro Matteo

Sono Pignataro Matteo, studio informatica all'ITIS S. Cannizzaro di Rho.
La mia passione per l'elettronica mi portò a realizzare questo sistema.
In particolare sono un grande fan di Nikola Tesla e per questo ho creato una bobina di tesla che ho utilizzato per convertire l'energia.


  F26 (pav. 6) - Pignataro Matteo
 2018

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56