Espositori 2018


MAKE a CHANGE

MAKE a CHANGE è un fab lab per l’inclusione sociale, un luogo adatto e protetto per gli adulti autistici. Gli oggetti prodotti sono finalizzati all’utilizzo da parte di persone con difficoltà e variano dagli strumenti a supporto di terapie e riabilitazione costruiti su misura per chi è affetto da patologie neurologiche complesse, con deficit motori, cognitivi, comportamentali e di comunicazione, a oggetti di gioco costruiti per persone con ritardo mentale.
Il fab lab nasce all’interno dell’ASSOCIAZIONE PETER PAN di Cagliari in collaborazione con CONFARTIGIANATO, l’ISTITUTO DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE UNICA e l’URBANLAB del Dipartimento di Architettura, design e urbanistica UNISS.

Italy


MAKE a CHANGE

ASSOCIAZIONE PETER PAN ONLUS - Cagliari in collaborazione con CONFARTIGIANATO, ISTITUTO DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE, UNICA e URBANLAB, Dipartimento di Architettura, design e urbanistica UNISS.

BIOGRAFIA PETER PAN
L’11 maggio del 2000 sedici famiglie con bambini con autismo o altre difficoltà neurologiche invalidanti si costituirono in associazione fondando Peter Pan onlus.
La nostra “ragione sociale” riguarda persone con autismo che frequentemente presentano comorbidità di vario genere spesso accompagnate da ritardo evolutivo/intellettivo e/o disabilità motorie e/o gravi disordini comportamentali. I potatori di interesse sono principalmente le persone con autismo ma anche i familiari ed i professionisti come i neuropsichiatri, i psichiatri, i terapisti della riabilitazione, i psicologi, gli educatori e gli insegnanti.
Oggi l’associazione Peter Pan è costituita da 24 famiglie di soci volontari, 14 dipendenti a tempo indeterminato di cui 10 tra educatori e psicologi con formazione specifica per l’autismo.
Dal 6 Maggio 2013 siamo soci aderenti dell'Istituto Italiano della Donazione (IID) organismo che ne attesta, l'uso chiaro trasparente ed efficace dei fondi raccolti, a tutela dei diritti del donatore.
I nostri bilanci sono soggetti ai controlli del revisore contabile e degli ispettori inviati annualmente dall’IID.
Siamo convenzionati con le università di Roma tre, Milano Tor Vergata e Cagliari come sede di tirocinio formativo per studenti e laureati in scienze dell’educazione e psicologia.
Allo stesso modo siamo convenzionati e sede di tirocinio per gli studenti dell’IESCUM istituto europeo per lo studio del comportamento umano.
Abbiamo sottoscritto una convenzione con il “Polo museale della Sardegna” del MIBACT per una collaborazione strutturata finalizzata a realizzare una fruizione del patrimonio culturale più completa, inclusiva e partecipata.
Dal 30 novembre 2015 siamo convenzionati con la presidenza del tribunale di Cagliari come sede di lavoro di pubblica utilità sostitutivo della pena.
Siamo consulenti della SOGAGER, società di gestione dell’aeroporto di Cagliari Elmas per la formazione del personale di terra che assiste le persone con necessità speciali relativamente all’autismo.
Le nostre principali linee d’azione sono:
servizi diretti di assistenza e educazione speciale alle persone con autismo attraverso la “Casa di Peter Pan” con la prospettiva di realizzare in futuro un “dopo di noi”;
attività di formazione sull’autismo con la organizzazione di corsi, seminari e convegni anche internazionali;
attività di sensibilizzazione attraverso eventi ludici, sportivi ed il festival letterario promosso da Peter Pan onlus, Culture in equilibrio;
attività di raccolta fondi mediante mercatini, cene ed altro.
La Casa di Peter Pan
Col passare del tempo sono nate nuove esigenze, i ragazzi sono cresciuti, alcuni hanno imparato a camminare da soli, altri non proprio ed altri ancora hanno bisogno di molto aiuto. Stanno diventando dei ragazzi, degli adulti, le loro esigenze cambiano ed abbiamo iniziato a pensare a cosa fare per loro quando non saranno più bambini.
È nato così il nostro più grande ed impegnativo progetto: "La Casa di Peter Pan". Una casa interamente dedicata a adolescenti e adulti con autismo, nasce per rispondere alle loro necessità di crescita, mantenimento cognitivo e socializzazione e per favorire e migliorare le loro autonomie, capacità e potenzialità lavorative. Ha il grande compito di offrir loro la migliore qualità della vita possibile, una giornata serena, vera e ricca di soddisfazioni.
Oggi la casa di Peter Pan offre il servizio a 23 tra adolescenti e adulti con autismo, lavorano con noi 14 dipendenti di cui un coordinatore, 9 tra educatori e psicologi. Sono attivi i laboratori di tessitura, ceramica, cucina, arte e carta riciclata dove i ragazzi imparano l’attività da maestri d’arte e vengono assistiti e facilitati dal personale educativo.
Fanno ancora attività fisica sotto la guida di una cooperativa di istruttori con competenze specifiche.
Nel 2019 verrà inaugurato il nuovo laboratorio di fabbricazione MAKE a CHANGE.


  B39 (pav. 4) - Associazione Peter Pan ONLUS con la collaborazione di Confartigianato
 2018

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56