Tickets coming soon
An event powered by
Cerca
Close this search box.

Arduino Uno R4 WiFi

Arduino Uno

 

L’Arduino UNO, annunciato per la prima volta a Maker Faire Rome , è uno degli, se non il più, iconici simboli del movimento maker.

 

Arduino Uno R4 WiFi  mantiene l’aspetto esterno di un tipico UNO – inclusa ovviamente la compatibilità con gli shield critica, nonché la tensione di funzionamento di 5V richiesta dalla maggior parte degli shield – ma uno sguardo più attento rivela che la nuova board ha diverse carte da giocare.

 

La prima è un po’ un regalo, considerando il nome: Wi-Fi integrato tramite un coprocessore ESP32-S3 (che significa anche Bluetooth/BLE!) – infatti, l’ESP32 può persino essere riprogrammato, offrendoti due microcontrollori al prezzo di uno! Una nuova partnership con Renesas porta un microcontrollore primario a 32 bit RA4M1, rendendo questa la prima offerta di forma UNO a 32 bit da Arduino, con un significativo aumento delle prestazioni rispetto all’R3.

Altre migliorie più sottili includono una porta USB-C per la programmazione e funzionalità Human Interface Devices (HID) (cioè l’R4 può agire come una tastiera o un mouse), e un connettore QWIIC per una facile connessione a sensori e attuatori senza uno shield o una breadboard.

L’Arduino UNO R4 WiFi rappresenta un significativo passo avanti rispetto al venerabile R3.

Durante la promozione pre-lancio, l’R4 veniva tipicamente mostrato con un grande rettangolo giallo che oscurava parte della board – che sembrava “parte del design”, ma nascondeva chiaramente qualcosa.

Il co-fondatore di Arduino, Massimo Banzi ci ha svelato che l’area “sotto il rettangolo giallo” è in realtà una matrice LED 12×8, che offre tutte le possibilità entusiasmanti alla board, senza bisogno di hardware esterno aggiuntivo.

Il codice di esempio include la visualizzazione di un singolo frame, il ciclo di animazioni e persino l’esecuzione di una completa simulazione del Gioco della Vita di Conway! Uno strumento di editing per la matrice LED ti permette anche di definire grafiche e animazioni in modo visuale, per facilitarne l’uso.

 

Arduino UNO R3 & Makey

Una matrice LED 12×8 integrata offre tutte le possibilità entusiasmanti alla board.

Nonostante il software sia stato rilasciato solo oggi, abbiamo cercato di mettere alla prova la board con il maggior numero possibile di esempi “classici” di tipo UNO che ci venivano in mente, e tutto ha funzionato bene, nonostante il cambiamento di architettura lontano dall’AVR a 8 bit.

Un programma per i primi adottanti ha messo le board nelle mani degli sviluppatori di librerie open-source e dei responsabili di progetti per aiutare a risolvere eventuali incompatibilità prima del lancio.

Nel complesso, l’ Arduino Uno R4 WiFi rappresenta un così significativo passo avanti rispetto al venerabile R3 che è facile raccomandarlo come prima board per la generazione attuale di maker. L’R3 non è stato interrotto, ma dati il prezzo identico e la compatibilità robusta, è quasi impossibile non voler approfittare di tutto ciò che la nuova board offre allo stesso prezzo. E se il prezzo è una preoccupazione, l’UNO R4 Minima è disponibile a 20 dollari, senza il Wi-Fi, i LED o il connettore Qwiic. Entrambe le board sono disponibili oggi da Arduino e dai distributori autorizzati.


Maker Faire Rome – The European Edition, promossa dalla Camera di Commercio di Roma, si impegna fin dalla sua prima edizione a rendere l’innovazione accessibile e fruibile, offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, PMI e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere la propria attività, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.