Espositori 2017


Shell-O 2.0
Shell-O 2.0

Shell-O 2.0

Shell-O è uno sguscia molluschi, questo macchinario innovativo è stato ideato per portare in auge le telline, prodotto alimentare dimenticato per la scomodità e la lentezza durante la degustazione. in grado di sgusciare 1kg di telline in 5 minuti. senza costi aggiuntivi e utilizzando prodotti freschi. Il macchinario è in grado di sgusciare anche vongole veraci e lupini. In questa versione la macchina suddivide semplicemente il guscio dalla parte carnosa, nella prossima ci sarà una divisione anche tra liquido e carne.
Italy


Shell-O 2.0

Davide Tranchina, Andrea Petrucci

Davide Tranchina nasce a Roma nel 09/02/1993, nel 2007 si iscrive alla scuola superiore “Giovanni Boaga” dove si diploma come geometra, durante questi anni apprende l'arte della modellazione tridimensionale sia digitale che pratica a tal punto che produce una serie di chitarre classiche e piccoli elementi di arredo.Nel 2012 si iscrive alla facoltà di architettura dell'università “La Sapienza” dove è attualmente iscritto ed esegue collaborazioni con vari liberi professionisti (geometri ed architetti) e con il laboratorio di facoltà. Nel Maggio del 2014 dopo l'acquisto di una stampante 3D (Witbox), avvia una collaborazione per forniture pubblicitarie con l'agenzia “Tranchina e Figli srl” e nell'ottobre del 2014 avvia un servizio di stampa 3D rispondente al nome Trediroma. Nel 2015 partecipa alla maker faire Rome con un progetto di design realizzando sculture wireframe in stampa 3D. Nel Maggio 2016 assieme a suo fratello fonda lo "Smart Lab", FAB LAB e associazione culturale di roma specializzata nella prototipazione attraverso macchinari contemporanei e tradizionali. Nello stesso anno partecipa con 6 progetti alla Maker Faire Rome per cui vince il "Social Innovator 2016" per aver inventato la tecnica per riutilizzare vecchi copertoni come filamento per le stampanti 3D.


Andrea Petrucci nasce a Roma il 19/01/1990, nel 2004 si iscrive al Liceo Artistico Giorgio De Chirico, dove entra in contatto con le materie di modellazione plastica e di restauro delle opere d’ arte. Diplomatosi nel 2009 si iscrive alla facoltà di Ingegneria dell’ Università di Roma “Tor Vergata” , ma nel 2013 cambia corso di studi e si iscrive alla facoltà di Architettura dell’ Università “La Sapienza” di Roma dove è attualmente iscritto. Dal 2014 coniuga il suo interesse per il bricolage collaborando in un laboratorio di falegnameria di Lanuvio (RM), dove partecipa al restauro di alcuni pezzi di mobilio di inizio 900 e alla realizzazione di alcuni pezzi d’ arredo. Appassionato di mare e di pesca in particolare partecipa a diverse manifestazioni e gare di KayakFishinge e nel 2016, con la fondamentale collaborazione di Davide Tranchina (fondatore del servizio di stampa “3Droma) ideano gadget per il KayakFishing e la pesca in generale.


  B13 (pav. 8) - Associazione Smart Lab
 2017

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04