Espositori 2023



SASA - Sapienza Flight Team

SASA - Sapienza Flight Team

Il Sapienza Flight Team è composto da studenti provenienti da diverse facoltà dell’ateneo. Raggruppa ragazzi di
Ingegneria Aeronautica, Meccanica, Gestionale e Informatica uniti dalla voglia di mettersi in gioco e accettare nuove
sfide. Nasce nel 2010 quando un gruppo di studenti, affiancati dal prof. Guido De Matteis, si è proposto di creare e
gestire una progetto extracurriculare che potesse dare sfogo alla loro passione per la progettazione e la realizzazione di velivoli radiocomandati.
Durante gli anni il progetto ha ottenuto ottimi risultati nell’ambito di competizioni internazionali e ha attirato sempre più ragazzi dalla facoltà. Proprio per questo entusiasmo il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale ha deciso di patrocinare il progetto.
Nel 2012 il Sapienza Flight Team entra a far parte di SASA.
Dopo molti anni come concorrente della competizione Design Build & Fly, organizzata da AIAA(American institute of
Aeronautics and Astronautics), la squadra decide di accettare una nuova sfida e si iscrive nel 2019 alla competizione SUAS (Student Unmanned Aerial Systems).
La squadra ha come obiettivo quello di partecipare e vincere la competizione SUAS organizzata dalla Association For Unmanned Vehicle Systems International. Fra i concorrenti figurano molte delle migliori università tecnico-scientifiche del mondo. Il prestigio dell’evento deriva anche dagli sponsor che la sostengono.
La competizione richiede agli studenti di progettare, integrare, presentare e mettere alla prova un UAS in grado di
volo e navigazione autonomi, telerilevamento tramite sensori di bordo ed esecuzione di una serie di missioni. La
competizione si svolge ogni anno dal 2002 presso il Webster Field della Patuxent River Naval Air Station (NAS) nella
contea di St. Mary, nel Maryland.
Le squadre saranno chiamate a garantire la riuscita di 3 compiti principali che verranno valutati da una giuria di
esperti: la redazione di un Technical Journal Paper che descrive nel suo insieme il design del drone e l’approccio che si intende percorrere per la sua realizzazione, una Flight Readiness Review (FRR) in cui i team dimostrano il loro stato di preparazione e una dimostrazione di missione in cui i team vengono valutati in base alle prestazioni.
La competizione prevede una serie di missioni che devono essere completate dal sistema UAS costruito. Queste
vengono cambiate di anno in anno per riflettere l'avanguardia del settore.


SASA - Sapienza Flight Team

Sapienza Flight Team

Il Sapienza Flight Team è composto da studenti provenienti da diverse facoltà dell’ateneo. Raggruppa ragazzi di
Ingegneria Aeronautica, Meccanica, Gestionale e Informatica uniti dalla voglia di mettersi in gioco e accettare nuove
sfide. Nasce nel 2010 quando un gruppo di studenti, affiancati dal prof. Guido De Matteis, si è proposto di creare e
gestire una progetto extracurriculare che potesse dare sfogo alla loro passione per la progettazione e la realizzazione di velivoli radiocomandati.
Durante gli anni il progetto ha ottenuto ottimi risultati nell’ambito di competizioni internazionali e ha attirato sempre più ragazzi dalla facoltà. Proprio per questo entusiasmo il Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Aerospaziale ha deciso di patrocinare il progetto.
Nel 2012 il Sapienza Flight Team entra a far parte di SASA.
Dopo molti anni come concorrente della competizione Design Build & Fly, organizzata da AIAA(American institute of
Aeronautics and Astronautics), la squadra decide di accettare una nuova sfida e si iscrive nel 2019 alla competizione SUAS (Student Unmanned Aerial Systems).


  L9 (pav. 3L.09)
Back
 
Dati aggiornati il 24/06/2024 - 18.22.35