Tickets coming soon
An event powered by
Cerca
Close this search box.

Cosa non puoi perderTI a Maker Faire Rome 2020

Difficilissimo selezionare e consigliare qualcosa di specifico dal vastissimo programma di Maker Faire Rome 2020. Facciamo un tentativo.

 

Più ricco  di Sanremo, più completo di una “maratona Mentana”: il programma di Maker Faire Rome 2020 ti conquisterà! 

Davvero, siamo in grande imbarazzo. Non soltanto perché, avendola “costruita” evento per evento, progetto per progetto, contenuto su contenuto, ciascuno di questi è un “pezzo di cuore”, ma perché davvero pensiamo di esserci superati. Non lo credevi possibile? Aspetta di entrare sulla piattaforma digitale che ospiterà questa edizione per rendertene conto tu stesso.

E’ difficilissimo selezionare qualcosa rispetto ad altro ma le liste e le classifiche piacciono da sempre, e allora ecco la “playlist” dalla quale puoi iniziare ad esplorare questa edizione 2020 di Maker Faire Rome.

 

HIGHLIGHTS

La Opening Conference. Giovedi 10 dicembre dalle 18.00 su makerfairerome.eu

Ti abbiamo abituato bene. Abbiamo ospitato astronauti, scienziati di fama mondiale, innovatori che hanno cambiato la vita a milioni di persone, liberi pensatori capaci di motivarci a essere la versione migliore di noi stessi. Eppure questo nostro mondo complicato non smette di offrire la ribalta a tanti di loro che, con la testa e con il cuore, alzano l’asticella un po’ piu un alto, ogni giorno. Il nostro palco sarà il loro. Potrai conoscerli tutti, seguendo l’evento sul canale main della piattaforma www.makerfairerome.eu.

Scopri la Opening Conference di Maker Faire Rome 2020  Re:Make The World Together I Dalle 18.00, giovedi 10 dicembre.

I live sul canale main

Il canale main e’ quello sul quale avremo dirette, eventi “all hands”, collegamenti speciali nazionali e internazionali, ospiti prestigiosi. Una accurata regia televisiva e ben due presentatori, dalla tv anche loro, animeranno le dirette.

Abbiamo spedito in giro per l’Italia trenta team a esplorare luoghi dell’innovazione e intervistare le persone che la fanno. Videocamera in spalla, queste squadre di giornalisti e video operatori saranno in diretta durante la manifestazione per farti arrivare dove ora non puoi (e dove forse non potresti comunque: entreremo in territori, laboratori, impianti, centri di ricerca solitamente inaccessibili, tutti da scoprire)

Sul canale main, troverai anche i collegamenti dalle basi CNR di Artide e Antartide, e quello con l’astronauta Luca Parmitano, giusto per anticipare qualche contenuto

Gli eventi di Maker Music

Hai visto la line-up degli artisti di Maker Music? Sanremo non ti temiamo!
Ci sono davvero tutti, e saranno con noi per talk, workshop, sessioni dagli studi di registrazione, performance favolose e persino la possibilità di fare il tuo freestyle davanti a due mostri sacri del rap come Clementino e Ensi, con la Rap Roulette. La sezione POP UP offre talk con gli artisti curati da TLON. Non ci siamo fatti mancare niente, non farlo neanche tu. 

La sezione Maker Art.

Vedi sopra: pazzesca, anche questa sezione.

Artisti di calibro internazionale, italiani e stranieri. Inclusi Anouk Wipprecht e Lev Manovic, per dire. Talk, incontri, performance e la possibilità di interagire, fare domande, scambiare punti di vista e informazioni. Scoprila qui, stupisciti, partecipa!

Le aree tematiche (“i padiglioni”)

Sono 9, e rappresentano i temi, i “filoni” di interesse. Al loro interno, tanti sottotemi da esplorare. 
Nelle aree tematiche troverai:

  • Gli stand dei partner

Sono tanti e hanno lavorato duramente per offrirti contenuti top e un’esperienza di visita superlativa anche da una piattaforma virtuale. Visita i loro stand; incontra i loro rappresentanti, informati su progetti, prodotti, servizi, tecnologie; segui i live e i contenuti che hanno programmato in ricchissimi palinsesti. Eni, Arrow Electronics, ACEA, Sanofi, Teko, Conrad, ICE, Sviluppo Campania, 
Puoi anche presentare il tuo progetto, chiedere consulenza e consigli su come farlo svilupparlo o farlo crescere ad esperti che sono a tua disposizione a questo scopo.    Scopri come importanti brand italiani e internazionali si stanno impegnando per la transizione energetica, la decarbonizzazione, la salute delle persone, la tutela dell’ambiente e la lotta al cambiamento climatico: ricerca, scienza e tecnologia, for good .

Molti dei partner hanno anche previsto momenti di formazione e webinar di approfondimento. Scopri qui una selezione, o consulta il programma completo per conoscerli tutti.

  • I progetti maker

L’essenza, il cuore di tutto, cio da cui tutto ha inizio. Sono tantissimi, pronti a presentare i loro progetti e a sorprenderti per la qualità della creatività che hanno messo in campo. Dalle scuole, da maker appassionati, dalle università… Non saprai quale preferire!

  • Talk ed eventi a cura degli espositori presenti in queste aree

E’ questo il posto dove cercare i workshop e i webinar più “verticali”, quelli di settore: robotica, elettronica, agri tech, sostenibilita, economia circolare, transizione energetica, sportech, health…

L’area Education

Per docenti, genitori e insegnanti, oltre 60 eventi nei tre giorni firmati Campustore, leader nella “formazione per i formatori”. E poi tutti i contenuti a cura di Codemotion, per bambini e ragazzi, a partire dai 7 anni.

 

GLI EVENTI SPECIALI (soltanto alcuni eh, il programma completo è qui

 

Venerdì 11 dicembre

 

Luca Parmitano, Lo spazio e’ una frontiera non solo tecnologica

Ospite della sezione Sportech, un atleta professionista che più volte ha partecipato e concluso gare di “Iron Man” e che “casualmente” è anche andato in orbita: LUCA PARMITANO! Oggi dialoga con due persone che non sono andate mai nello spazio né sono sportivi di professione: Paolo Cintia, del dipartimento di Computer Science dell’Università di Pisa e Ceo di Player Rank. e Luca Di Bartolomei consulente tecnologico e serial startupper  curatori dell’area Sportech di Maker Faire Rome 2020. Alle 12.30 sul canale main

Lev Manovic, AI AESTHETICS

Lev Manovich è uno dei principali teorici della cultura digitale e un pioniere nell’applicazione della data science per l’analisi della cultura contemporanea. Manovich è l’autore e l’editore di 15 libri tra cui Cultural Analytics, AI Aesthetics, Theories of Software Culture, Instagram and Contemporary Image, Software Takes Command, Soft Cinema: Navigating the Database and The Language of New Media, che è stato descritto come “il più suggestivo per la storia dei media dai tempi di Marshall McLuhan “. È stato incluso nell’elenco delle “25 persone che modellano il futuro del design” nel 2013 e nell’elenco delle “50 persone più interessanti che costruiscono il futuro” nel 2014. Manovich è un professore presidenziale presso il Graduate Center, CUNY, e un direttore di il Cultural Analytics Lab. Dalle 12.30 alle 13.30 

Nel deserto del Negev, dove fiorisce l’innovazione

Non si può viaggiare? No problem, risolviamo con collegamenti live e ti portiamo in Israele, nel deserto del Negev, a scoprire come una terra arida e inospitale è diventata la culla di progetti d’innovazione tra comunita e tecnologia. La torre solare piu alta del mondo, vigneti che ottimizzano le poche risorse presenti, kibbutz dove si ricercano e testano soluzioni di agricoltura avanzata contro il cambiamento climatico e progetti di sostenibilità energetica off-grid. Tutto dalla voce dei protagonisti. Scopri il Negev a Maker Faire Rome 2020 (spoiler: anche il 13 dicembre, con altri live)

Samuele Bersani @ MFR2020

“Non esistono fatti, ma solo opinioni”, scriveva Nietzsche sul finire dell’Ottocento. Oggi la sua provocazione sembra più attuale che mai: nell’epoca della post-verità e delle fake news, come si raccontano le storie? Come si fotografa il reale, come si narrano i grandi e piccoli eventi in un’epoca malata di infodemia, ossia di eccesso di informazioni? L’artista e l’esperto di dati hanno una missione in comune: prendere posizione usando la scia di senso delle nostre azioni per raccontare consapevolmente la nostra meraviglia e il nostro orrore. Con SAMUELE BERSANI + DONATA COLUMBRO (Data Ninja). Moderato da Andrea Colamedici (Tlon) Dalle 17.00

Qual è il potere delle parole? Vera Gheno + Ensi

La musica ha ancora il potere di espandere limiti del linguaggio? I limiti del mio linguaggio sono i limiti del mio mondo”, scriveva Walter Benjamin: la musica ha ancora il potere di espandere entrambi i limiti? Probabilmente sì, e lo può fare tanto nei contenuti più complessi e articolati, spesso di denuncia, veicolati in particolare dalla musica rap, tanto dalla capacità di swingare le parole, di giocare con la lingua scoprendo territori semantici e sonori inesplorati. Moderato da Maura Gancitano (Tlon)  Dalle 19.00 alle 19.30        

 

WAIDY & CO. Alla scoperta del quartiere

4 partecipanti per 16 sfide alla scoperta dell’acqua insieme a Waidy, la nuova app di Acea che rende smart fontane, nasoni e case dell’acqua.
Waidy è una piattaforma semplice, pratica e divertente che, grazie alla digitalizzazione di circa 6000 punti di erogazione di acqua potabile attivi nei territori serviti dalle società idriche del Gruppo Acea e alla loro geolocalizzazione, rende possibile individuare quelli più vicini, conoscerne la storia e la qualità dell’acqua erogata. Il tutto con uno sguardo attento alla sostenibilità, incentivando l’utilizzo dei contenitori refill e contribuendo alla riduzione della plastica monouso.

Dalle 11.30 alle 12.00

                                             

Sabato 12 dicembre 

 

Samuel (Subsonica) + Gianluca Marziani

In un mondo in cui aumenta quotidianamente il livello di complessità, l’arte spesso si affanna a descrivere e inseguire il circostante. Eppure, oltre allo spirito del tempo, ossia l’innovazione, il bisogno di futuro, di progresso costante, c’è per Hegel lo spirito del profondo, ossia quella parte senza tempo che soltanto i grandi capolavori riescono a incastonare in un brano. È ancora possibile ricercare il senso della vita, dell’universo e di tutto quanto nella musica? Se sì, come? Moderato da Andrea Colamedici (Tlon) Alle 14.00

Lercio Live @ MFR2020

Ci piace divertirci, e piace a te. Ci piace farlo senza filtri, come nello stile di Lercio. 20 minuti dissacranti e pieni di ironia sull’innovazione e come la interpretiamo. Dalle 19.00 sul canale main Info qui

Rap Roulette

Ti piace il rap, sei un asso del freestyle? Allora fai il tuo freestyle davanti a Clementino e Ensi, in chat privata.  Sfidati e provati davanti a due stelle assolute. In palio per la performance migliore, un total look Propaganda. Rap Roulette accade sulla piattaforma di Maker Faire Rome. Registrati subito per partecipare!

 

Premio “Miglior Maker” Regione Lazio

Il premio di Regione Lazio e Innova Camera al miglior maker del Lazio presente a Maker Faire Rome 2020, tra le candidature pervenute attraverso la Call for Maker, il cui progetto si sia distinto per innovazione, creatività e potenzialità di sviluppo.

Alle 15.30. Scopri di più qui 

 

 

Domenica 13 dicembre

 

Artificial Intelligence technologies in Contemporary Art: AI, Labour and Gender bias

Il talk indaga come la diffusioni dei sistemi tecnologici di Intelligenza Artificiali influenzano a livello esistenziale le vite delle persone, le loro abitudini e ancora di più il loro lavoro. Il focus verrà posto su come i pregiudizi di genere vengono perpetrati nel rapporto uomo- macchina e come anche nel lavoro automatizzato delle AI il punto di vista femminile sia stereotipato. Il tema verrà affrontato confrontando il punto di vista di un artista internazionale che incentra la sua recente produzione sulle attività umane al servizio dell’Intelligenza Artificiale e una filosofa specializzanda in etica delle tecnologie, con particolare attenzione al rapporto tra intelligenza artificiale, big data e pregiudizi di genere. Con Arianna Forte, Diletta Huyskes e Elisa Giardina Papa. Dalle 11.00

Boss Doms “Music In The Making”

Dal Sound Faktory Studio di Milano, “Come si scrive una hit”. Lo scopriamo dai produttori più influenti del nuovo pop italiano.                                     Con BOSS DOMS, alle 20.00

*Remote Duet*

Concerto per pianoforte e Intelligenza Artificiale, di e con ALEX BRAVA e PAOLO BUONVINO. Alle 20.30

 

Il programma completo di tutti gli eventi è qui. Ti aspettiamo dal 10 al 13 dicembre online su www.makerfairerome.eu

La partecipazione è gratuita.

 

UNTIL WE MEET AGAIN ❤️


 

Maker Faire Rome The European Edition si impegna da ben otto edizioni a rendere l’innovazione accessibile e fruibile con l’obiettivo di non lasciare indietro nessuno offrendo contenuti e informazioni in un blog sempre aggiornato e ricco di opportunità per curiosi, maker, startup e aziende che vogliono arricchire le proprie conoscenze ed espandere il proprio business, in Italia e all’estero.

Seguici, iscriviti alla nostra newsletter: ti forniremo solo le informazioni giuste per approfondire i temi di tuo interesse.