Espositori 2019


Learning with Artificial Intelligence
Learning with Artificial Intelligence

Learning with Artificial Intelligence

Tecniche di Intelligenza Artificiale (IA) possono essere un valido supporto per ottimizzare le offerte educative, migliorare l’efficienza dei sistemi didattici, ed un modo per gestire efficacemente la comunicazione e la collaborazione tra i diversi attori della comunità scolastica: insegnanti, studenti, famiglie, amministrazione scolastica e territorio. Noi qui proponiamo quattro soluzioni software basate su tecniche di IA, quali il riconoscimento automatico del parlato e la localizzazione dello sguardo, per favorire l’apprendimento e l’ inclusione di tutti gli studenti.
Italy


Learning with Artificial Intelligence

SpeechTek e i3 della Fondazione Bruno Kessler (FBK)

Roberto Gretter (ricercatore presso l’unità SpeechTek) ha una laurea in Ingegneria Elettronica. Gretter si occupa di tecnologie vocali, tra cui riconoscimento vocale, modellazione del linguaggio a vari livelli, multilingualita', dialogo.

Ornella Mich (ricercatrice presso l’unità i3 di FBK) ha una laurea in Ingegneria Elettronica, e  un dottorato di ricerca in Informatica. Insegna presso l’Università di Trento. I suoi principali interessi di ricerca riguardano il campo dell'interazione uomo-computer (HCI), della accessibilità delle interfacce, dell’ e-learning e della robotica educativa.


  E4 (pav. 7) - Fondazione Bruno Kessler
 2019

Back
 
Dati aggiornati il 13/12/2020 - 23.41.04