Espositori 2019


Insoliti puntini: il Braille per tutti i bambini

Il progetto ha lo scopo di divulgare e promuovere il Braille facendolo diventare patrimonio di tutti i bambini attraverso attività ludico-educative. Saranno utilizzati il libro “Colora gioca e impara il Braille” che presenta disegni e lettere Braille da colorare e il gioco Braille–box che si compone di una base di legno con sei fori, 6 biglie e le istruzioni di gioco. La semplice attività di colorare i cerchietti o disporre le biglie per costruire le lettere consente al bambino di attivare e potenziare le abilità dell’osservare, confrontare, memorizzare, rappresentare, creare ed immaginare.
Italy


Insoliti puntini: il Braille per tutti i bambini

Maria Buoncristiano, Luciano Florio e Donato Manta

Il progetto nasce dalla collaborazione attiva e creativa di alcuni dirigenti dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti di Potenza:
Maria Buoncristiano, consigliera nazionale UICI, nata a Potenza il 4 febbraio 1968, laureata in scienze della comunicazione e impiegata come addetta alla comunicazione presso l’Urp del comune di Potenza. Sognatrice e creativa, è l’ideatrice del progetto.
Luciano Florio, presidente UICI di Potenza, nato a Potenza il 27 maggio 1978, lavora presso la Ragioneria Territoriale dello Stato. Campione nazionale di showdown, persona calma e tenace.
Donato Manta, consigliere delegato UICI di Potenza, nato a Potenza il 6 agosto 1947, funzionario in pensione della Regione Basilicata è il saggio del gruppo che però si lascia coinvolgere e riesce ad ammaliare con le sue doti da “maestro” i più piccoli nella conduzione di laboratori nella scuola primaria.


  A7 (pav. 6) - Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti ONLUS - Potenza
 2019

Back
 
Dati aggiornati il 11/10/2021 - 12.00.14