Espositori 2019


VENUS: Robot in sciami per esplorare il mare

Un progetto di robotica con scafi a basso costo per una tecnologia di monitoraggio dei mari e delle acque interne del nostro mondo. Robot che si parlano sott'acqua, scambiano dati, condividono l'intelligenza. Lo sforzo maggiore è stato sul controllo dello sciame e sul networking subacqueo. Quest'ultimo comprende tecnologie acustiche, laser e led integrate tra loro per consentire la più importante delle necessità di uno sciame: la comunicazione. Il robot VENUS è il risultato di questo sforzo avviato dalla IIT con il programma "seed" e sviluppato da ENEA, Un. di Perugia e di Tor Vergata.
Italy


VENUS: Robot in sciami per esplorare il mare

ENEA - Laboratorio di robotica IDRA

Il Laboratorio è stato istituito presso il CNEN (ora ENEA) nel 1958. Ha realizzato moltissimi sistemi robotici il primo dei quali fu il Mascot (1960) uno dei primi telemanipolatori al mondo (il primo in Europa) per il trattamento dei materiali nucleari, successivamente sono stati realizzati prototipi in molti altri settori tra i quali il SARA (Sottomarino Antartico Robotizzato Autonomo) per esplorare fino a 1000 metri di profondità in modalità autonoma, il RAS in grado di operare autonomamente e telecontrollato sulla superficie della calotta polare, il VENUS (presentato anche all'ONU) per la realizzazione di sciami sottomarini di robot a basso costo e moltissimi altri.


  C8 (pav. 9) - ENEA
 2019

Back
 
Dati aggiornati il 19/10/2021 - 16.19.56