Espositori 2021


Processo per la produzione di pasta alimentare di grano duro ad elevato potenziale nutrizionale

Processo per la produzione di pasta alimentare di grano duro ad elevato potenziale nutrizionale

L’innovazione è incentrata sulla standardizzazione di un processo di trasformazione del grano duro basato sulla micronizzazione e sulla turboseparazione di cariossidi parzialmente decorticate. L’obiettivo generale è quello di aumentare il potenziale nutrizionale della pasta, senza trascurare la qualità organolettica in termini di accettabilità da parte del consumatore. La pasta arricchita è stata ottenuta attraverso l’integrazione della semola con due diverse frazioni di sfarinato, una a granulometria grossolana (G) e una fine (F) in diversi rapporti (25 e 50%, rispettivamente). La pasta arricchita ha mostrato un aumento fino al 113% in fibra mostrando al tempo stesso una buona qualità in cottura, come determinato dall’analisi organolettica. L’intero processo tecnologico e la pasta ottenuta sono oggetto di un brevetto del CREA-IT.




Processo per la produzione di pasta alimentare di grano duro ad elevato potenziale nutrizionale

Autore: Laura Gazza (CREA-IT, Roma) Collaboratori : Francesca Nocente e Alessandro Cammerata (CREA-IT, Roma)

Laura Gazza, Biologa con dottorato di ricerca in Biotecnologie Vegetali, è Ricercatore presso CREA-IT di Roma. Ha vent'anni di esperienza nella scienza dei cereali. I suoi principali interessi di ricerca sono la genetica, la biochimica e la tecnologia dei cereali, con particolare attenzione alla qualità nutrizionale e tecnologica dei cereali e alle intolleranze al glutine.



 Life
  J.S.06 (pav. J) - CREA
 2021

Back
 
Dati aggiornati il 09/11/2021 - 11.51.35